Dettaglio di una ruota da mountain bike Un gruppo di persone in mountain bike sulle Dolomiti

In Mountain bike tra le Dolomiti a San Vigilio di Marebbe

Esplora in mountain bike le Dolomiti nei dintorni di San Vigilio di Marebbe, località incantevole del comprensorio turistico Plan de Corones. Percorrendo i vari sentieri in sella alle due ruote, avrai innumerevoli e affascinanti occasioni per vivere la montagna dell'Alto Adige.

A San Vigilio di Marebbe, la maggior parte dei percorsi presenta un livello di difficoltà facile e medio, anche se non mancano i tragitti lunghi e molto impegnativi, ideali per i ciclisti più allenati ed esperti.

Per fare una gita in mountain bike sicura e rispettosa dell'ambiente, ricordati di seguire alcuni semplici suggerimenti:

  • spostarsi in mountain bike possibilmente solo su strade di montagna e forestali sufficientemente larghe;
  • rispettare il diritto di precedenza dei pedoni;
  • valutare le proprie condizioni fisiche e capacità tecniche;
  • servirsi solo di un mezzo tecnicamente a posto;
  • rispettare la natura e non abbandonare rifiuti;
  • rispettare gli animali (sia da pascolo che selvatici);
  • affrontare le discese con prudenza e cautela (casco);
  • rispettare la segnaletica e i divieti di transito;
  • mettersi sulla via del ritorno per tempo;
  • essere sempre di buon esempio agli altri ciclisti.

Alcuni percorsi facili ti conducono da San Vigilio di Marebbe:

  • al lago della Creta percorrendo la strada;
  • verso il rifugio Pederü su una strada asfaltata;
  • fino al lago della Creta passando attraverso i prati di Plan Pecei;
  • attraversando i prati fioriti di Ras fino al paese di Val dla Tor;
  • alla chiesa parrocchiale di Pieve di Marebbe.

Alcuni itinerari di media difficoltà ti conducono da San Vigilio di Marebbe:

  • al biotopo di Rit e sui prati di Roterins, nella zona di Plan de Corones;
  • a Piccolino e Longeva passando per il paese di Gran Giogo;
  • al Passo Furcia, situato a 1759 metri;
  • al Castello Brach;
  • al santuario di Santa Maria di Sares a San Lorenzo di Sebato.

Alcuni itinerari impegnativi ti conducono da San Vigilio di Marebbe:

  • al santuario di Santa Croce, che domina il paesino di Pedraces in Val Badia;
  • al Rifugio Biella, i cui dintorni sono interessati dal fenomeno del carsismo;
  • all'Alpe di Gran Fanes, transitando per il lago di Limo, fino a scendere al Rifugio Senes;
  • fino all'Alpe di Gran Fanes per poi raggiungere San Cassiano;
  • al Giogo Monte Croce, per poi raggiungere il lago dei Colli Alti e il lago de Fojedöra, nei pressi di Valdaora in Val Pusteria.